Qui semplicemente un link attraverso cui potrete accedere alla galleria delle mie opere. Ed un paio di precisazioni:

1) le opere da me realizzate in ormai 30 anni di attività (ovviamente non continua: sino a 30-35 anni avrò pirografato 10-15 tavolette al massimo), saranno circa 120-130 (dalle più semplici, delle dimensioni di mezzo foglio di quaderno, alle più grandi e complesse, anche di 2 m²) e perciò di molte mi è impossibile ritrovarne l'immagine;

2) di molte altre, invece, sono in possesso di foto deteriorate o piccole o di cui non so più indicare la data dello scatto. Vabbeh...buona visione!

Alla 'Galleria'



L'ultima fatica da un'immagine scovata nel web di un autore sconosciuto. Su tavola in pioppio di cm 30x30, 1 mese di lavoro (nei ritagli di tempo). Click su freccia o titolo dell'opera...



Come Adamo ed Eva: lei 'J', lui 'P'
(particolare)




Attenzione: tutti i soggetti riprodotti di Escher, Covili, Bruegel, Tamara de Lempicka, Hopper, Klee, etc etc sono soltanto COPIE NON CONFORMI AGLI ORIGINALI.
Ridabito per l'ennesima volta il concetto sopra...Questo spazio (occhio al link in basso!) vuole essere semplicemente il pretesto per inserire, nel sito web che state visitando, le immagini di quelle mie opere che sono andate perse o sono state realizzate anni ed anni fa, e di cui pertanto non vi è in alcun altro modo traccia.

Ad 'Anno dopo anno'



Questa rubrica è dedicata esclusivamente ai volti dei personaggi da me riprodotti (perchè io sono attratto dai volti umani. E tanto più essi sono ''segnati'' dal dolore, dalla fatica, dall'età quanto più mi catturano).
P.S. Sono visi ripresi/copiati da opere di altri artisti, ma anche di miei parenti, amici, conoscenti...

Alle 'Facce'



Impossibile per me non omaggiare una delle menti, nell'arte grafica, più geniali del '900 (opinione personale, ovvio)!
Ho perso il conto di quanti suoi soggetti io abbia ''ripreso'', più o meno fedelmente: lui, Maurits Cornelius Escher, nato a Leeuwarden, in Frisia, il 17 giugno 1898 e morto a Laren il 27 marzo 1972, è stato mia continua ispirazione (la preferita), mio ideale artistico da sempre (con un altro grande dell'arte, anch'egli olandese, ma vissuto 5 secoli prima: Pieter Bruegel, detto il Vecchio o il Buffo). Per chi volesse saperne di più: www.mcescher.com

Ad 'Omaggio ad Escher'



Infine...
La mia personale e variabile top ten (ma non ci sono un 1° ed un 10° posto: sono queste, al momento, le opere che preferisco. Punto).

Alla 'Top ten'


Top
English     Español     Deutsch     Français     Portuguese
Free site counter